Ricerca corsi

Change Management Projects: come realizzare progetti nell’incertezza e nella complessità promuovendo engagement e cambiamento positivo

  • Codice
  • DTI 412
  • Presentazione
  • Vi è mai capitato di assistere o partecipare ad un cambiamento che “non ha funzionato”? Le ricerche ci dicono che il 70% delle iniziative che comportano cambiamenti di processo, di prodotto, di organizzazione o di “mentalità” non portano poi i risultati desiderati, o almeno non li portano nei tempi e con l’estensione voluta… e allora ci sono disagi, le persone rimpiangono la situazione precedente e, a volte, il cambiamento, il nuovo modo di lavorare, il nuovo sistema informativo, il nuovo modo di trattare i clienti...vengono "dimenticati" dopo qualche tempo. Cosa si può fare? Quali sono gli impatti del cambiamento nelle organizzazioni? Come agiscono e reagiscono le persone? Quali sono i modi per coinvolgere le persone giuste al momento giusto e minimizzare gli impatti negativi sulla produttività, sul livello di servizio, sulla qualità e sulla motivazione? Questo corso risponde a queste domande attraverso un percorso logico che parte dalle motivazioni che originano i cambiamenti nelle organizzazioni e aiuta i partecipanti a ragionare su come, quanto e quando coinvolgere le persone nel modo più efficace e su quali modelli e idee è utile avere in mente per progettare e realizzare cambiamenti di successo giocando appieno il proprio ruolo e contribuendo a portare più positività e soddisfazione nel mondo delle organizzazioni.
  • Obiettivi
  • 1. Spiegare in che modo il cambiamento prende forma nelle organizzazioni e in che modo può creare valore 2. Illustrare i diversi approcci alla gestione del cambiamento, i campi di applicabilità, l'efficacia, gli aspetti critici di cui tener conto 3. Strutturare una strategia di cambiamento ed il relativo piano di attuazione nelle sue principali fasi (sperimentandolo attraverso la realizzazione di un Change Management Plan applicato ad un caso concreto) 4. Spiegare e definire come misurare il cambiamento organizzativo per valutare i risultati ottenuti ma soprattutto per accorgersi se si sta procedendo nella direzione desiderata 5. Spiegare il ruolo della leadership nel cambiamento rispetto ai paradigmi organizzativi emergenti (Agile, Liquid, Teal)
  • Destinatari
  • Project e Program Manager (qualsiasi progetto genera cambiamenti); Specialisti di Organizzazione e HR (spesso chiamati a contribuire alla gestione di processi di cambiamento); Manager (il tasso di innovazione e cambiamento è in aumento); Imprenditori (che ambiscono a “portarsi dietro le persone”). In generale chiunque interessato a far “funzionare” i cambiamenti facendo accadere le cose (quindi anche Responsabili della Qualità; Responsabili e specialisti di sviluppo prodotto; Business Analyst; Demand Manager; IT Business Analyst; Service Manager).
  • Requisiti
  • Il corso parte dalle basi e dalle esperienze che le persone hanno vissuto nella loro vita nelle organizzazioni e non ha prerequisiti particolari proprio perché l’obiettivo è integrare punti di vista multidisciplinari per ottenere risultati concreti.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza. 2 crediti di studio ECTS validi per il Master of Advanced Studies in Project, Program and Portfolio Management, subordinati al superamento dell'esame finale.
  • Crediti di studio
  • 2 ECTS
  • Programma
  • - Organizzazioni, cambiamento e persone. Quali cambiamenti avete sperimentato? Perché esistono le organizzazioni e come cambiano? Definizioni di base legate al change management. Il punto di vista delle persone nel cambiamento e il ruolo delle emozioni. Valore del cambiamento e ruoli possibili. Cambiamento e Progetti. Come vanno a finire i cambiamenti? Cosa li fa fallire? Come classificare e comprendere le diverse tipologie di cambiamento. Un framework per il ciclo della gestione del cambiamento. Aspetti chiave dei processi di change management (ostacoli, coalizione, ruoli, cosa facilita). Relazione tra il ciclo di vita del progetto e quello del cambiamento. - Engagement e Comunicazione nel cambiamento. Cos’è l’engagement? Come funziona la comunicazione nei momenti di cambiamento? Un framework per la comunicazione nei progetti di cambiamento. Esercitazione sul piano di ingaggio e comunicazione. - Come realizzare il Change Management Plan. Le 7 componenti del piano di ingaggio, comunicazione e supporto. Quando nasce il change plan nel ciclo del progetto? Obiettivi e persone coinvolte: come identificarli e chiarirli? Strategie di ingaggio centrate sulla persona. Messaggi chiave e strategie di comunicazione adeguate al contesto. Strumenti e formati per il change plan. Le architetture di apprendimento (cenni). Applicazione ad un caso pratico. - Il Change Manager Efficace (Quali sono le attività e le competenze chiave per facilitare il cambiamento e che relazione hanno coi ruoli organizzativi. Cosa fa un Change Manager. Relazione tra leadership e cambiamento. Leadership di sè e leadership di gruppo. L'efficacia personale ed organizzativa in contesti di cambiamento. Come cambia - radicalmente - il ruolo dei capi nei contesti di cambiamento continuo) - Approcci emergenti alle organizzazioni e al cambiamento (Trend organizzativi: come stanno evolvendo le organizzazioni? Agile Organizations. Self managed Organizations. Teal Organizations. Le basi della Teoria U e come può essere utile nei processi di cambiamento come base di una piattaforma di cambiamento continuo)
  • Durata
  • 24 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Antonio Bassi, responsabile MAS Project, Program and Portfolio Management.
  • Relatore/i
  • Alessandro Gianni. Manager e Consulente organizzativo. Esperto di team coaching, sviluppo della leadership, design thinking e facilitazione del cambiamento. All'inizio della sua carriera ha lavorato in una major della Consulenza Direzionale e poi in una grande azienda multinazionale di telecomunicazioni gestendo persone, progetti e budget nelle aree del Servizio Clienti, Information Technology, Controllo di Gestione, Sviluppo nuovi prodotti, Risorse Umane. Combina la sua esperienza manageriale con la conoscenza di diverse metodologie (business process management, project management, change management, U Theory) per co-progettare percorsi di ideazione e realizzazione dei cambiamenti desiderati in diverse situazioni. E' anche Consigliere direttivo e responsabile della Formazione di Assochange (Associazione italiana di Change Management) e professore a contratto alla SUPSI di Lugano (Process Management, Design Thinking, Personal Effectiveness, U Theory). Come autore e speaker crea contenuti e-learning e video e partecipa a webinars e conferenze sui temi del change management, innovazione organizzativa, leadership ed l'engagement.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 23 settembre 2020
  • Date
  • 15, 19, 20 ,26, 27 ottobre 10 novembre 2020
  • Orari
  • 17.30-21.00
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative, Manno
  • Costo
  • CHF 1'200.-- Tali costi comprendono l’esame alla fine del modulo, il rilascio del certificato, la documentazione didattica e le pause serali.
  • Osservazioni
  • Il corso potrà essere tenuto sia in modalità a distanza, che in presenza, a dipendenza delle disposizioni cantonali in vigore.
  • Informazioni di contatto
  • antonio.bassi@supsi.ch
  • Informazioni
  • SUPSI Dipartimento tecnologie innovative IGalleria 2, Via Cantonale 2c, CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 65 11 F +41 (0)58 666 65 71 www.supsi.ch\fc
Maggiori informazioni