Ricerca corsi

Il gioco BAR BLA: la lingua tra emozioni e realtà

  • Codice
  • DFA 152
  • Presentazione
  • BAR BLA offre un’occasione innovativa di apprendimento dell’italiano L2. Il gioco è idoneo ad un pubblico di diverse età, livelli linguistici (pre A1, A1, A2, B1) ed esperienze di scolarizzazione pregresse. È accessibile a tutti e adatto alle classi eterogenee. L’approccio orientato all’azione e l’insegnamento differenziato costituiscono due principi fondamentali. I partecipanti si confrontano con tre tematiche (territorio/cultura, lessico/comunicazione e grammatica/ortografia) attraverso domande e compiti relativi a situazioni reali in contesti di vita quotidiana. BAR BLA può essere proposto come attività didattica in differenti forme: valutazione, rito all’inizio o alla fine della lezione, approfondimento, esercizio di ripasso e consolidamento, momento ludico, eccetera. Il gioco offre una preziosa occasione valutativa a più livelli (valutazione da parte del docente, valutazione tra pari e autovalutazione). La dimensione ludica rende coinvolgente l’attività favorendo contemporaneamente la coesione del gruppo. Il corso costituisce un'occasione per presentare la specificità degli apprendenti e il sistema Fide (progetto nazionale per l’insegnamento L2 per un pubblico migrante).
  • Obiettivi
  • Conoscere un nuovo modo di esercitare e apprendere la lingua attraverso il gioco BAR BLA.
  • Destinatari
  • Docenti L2, docenti lingua e integrazione, medie e elementari. Formatori di adulti.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • 13:30-13:45 Presentazione delle relatrici. 13:45-14:45 Contesto lavorativo entro il quale nasce BAR BLA: Esperienze con allievi alloglotti in età dell’adolescenza: Scuole Medie, PTI; Esperienze con migranti adulti: PO, Lingua e integrazione, CPA. 14:45-15:00 FIDE: cos’è e origini, esame e organizzazione. 15:00-15.15 PAUSA 15:15-16:15 BAR BLA, il gioco: spiegazioni e pratica. 16:15-16:30 Conclusione, riflessioni, domande.
  • Durata
  • 4 ore-lezione.
  • Responsabile/i
  • Claudio Della Santa, responsabile formazione continua del Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI
  • Relatore/i
  • Lorenza Bertoli, docente di lingua e cultura generale, Istituto per la Transizione e Sostegno e docente di Lingua e integrazione alle scuole medie. Martina Omini, docente di Lingua e integrazione per adulti.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 21 ottobre 2020.
  • Date
  • 11 novembre 2020.
  • Orari
  • 13.30-16.30.
  • Luogo
  • Da definire.
  • Costo
  • Gratuito per docenti cantonali e comunali.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento Piazza San Francesco 19 CH-6600 Locarno T +41 (0)58 666 68 14 dfa.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dfa
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento
    Formazione Continua
    Piazza San Francesco 19, 6600 Locarno
    +41 (0)58 666 68 14
    dfa.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/dfa
    CHE-108.955.570 IVA