Ricerca corsi

I processi d’insegnamento/apprendimento della lettura e della scrittura nel primo ciclo HarmoS

  • Codice
  • DFA IT.03
  • Presentazione
  • Le ricerche condotte negli ultimi due decenni rilevano la natura sociale e culturale della lettura e della scrittura la cui acquisizione si sviluppa attraverso tappe progressive che coinvolgono tre grandi dimensioni: culturale, cognitiva e metacognitiva. Tale percorso prende avvio ben prima della scolarizzazione. Appare quindi necessario sviluppare un approccio metodologico che ponga un’attenzione equilibrata su ciascuna dimensione considerando le relazioni complesse che s’intrecciano tra di loro e che, d’altra parte, permetta una continuità d’approccio sull’intero primo ciclo HarmoS (fascia 4 – 8 anni). Partendo da questi presupposti, il corso intende presentare un quadro teorico aggiornato sui processi d’apprendimento della lettura e della scrittura. Parallelamente, si vuole incoraggiare una visione diversa nel modo d’intendere l’alfabetizzazione, proponendo un orientamento che valorizzi il ruolo del soggetto conoscente e le differenze interindividuali per mezzo di situazioni d’apprendimento significative e aperte. Una particolare attenzione sarà posta all’articolazione fra teoria e pratica in modo da stimolare una riflessione critica dell’agire didattico.
  • Obiettivi
  • - Conoscere un quadro teorico di riferimento aggiornato sui processi d’insegnamento/apprendimento della lingua scritta; - conoscere un approccio metodologico e un dispositivo didattico che permettano un agire didattico coerente con i principi del Piano di studio per la scuola dell'obbligo; - progettare e realizzare situazioni didattiche per far evolvere i processi di apprendimento della lingua scritta, sviluppando le diverse dimensioni che la caratterizzano; - sviluppare modalità di osservazione per individuare la progressione degli apprendimenti, tenendo conto delle differenze interindividuali; - consolidare la pratica riflessiva attraverso l’analisi delle pratiche d’insegnamento/apprendimento.
  • Destinatari
  • Docenti di scuola dell'infanzia e di scuola elementare.
  • Requisiti
  • Possibilmente insegnamento in una prima elementare o in una sezione di SI.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza con ECTS. Realizzazione in classe delle situazioni didattiche presentate e redazione di una documentazione di sintesi che descriva il percorso in modo critico, integrando le osservazioni emerse durante i momenti dedicati alla condivisione delle esperienze.
  • Crediti di studio
  • 3 ECTS
  • Programma
  • Il corso si articola su 4 momenti: - 1 incontro prima dell’inizio dell’anno scolastico (giugno o agosto, 8 ore) destinati all’inquadramento teorico, all’introduzione dell’approccio metodologico e alla presentazione delle situazioni didattiche da proporre all’inizio dell’anno scolastico; - 5 incontri, di 2 ore-lezione ciascuno, sottoforma di laboratorio didattico, distribuiti sull’arco dei primi mesi dell’anno scolastico e dedicati alla condivisione delle esperienze realizzate, alla presentazione di nuove situazioni didattiche, alla valutazione degli apprendimenti e all'introduzione dell’apprendimento dell’ortografia; - 1 incontro di 4 ore dedicato ai problemi della lettura e della scrittura; - 1 incontro finale di 2 ore di bilancio dell’esperienza formativa: condivisione, analisi critica delle esperienze realizzate, formulazioni di regolazioni.
  • Durata
  • 24 ore-lezione.
  • Responsabile/i
  • Simone Fornara, professore SUPSI di Didattica dell’italiano, responsabile del Centro competenze didattica dell'Italiano lingua di scolarizzazione.
  • Relatore/i
  • Francesca Antonini, docente senior Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI. Sibylle Zanoli, docente Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 29 luglio 2020.
  • Date
  • 24 agosto: 9.00-12.30. 7 settembre, 5 ottobre, 9 novembre e 7 dicembre 2020; 11 gennaio, 1 febbraio 2021: 17.00-19.00. 10 marzo 2021: 14.00-17.30.
  • Luogo
  • Incontri di agosto e marzo: Dipartimento formazione e apprendimento Locarno. Incontri restanti: ancora da definire.
  • Costo
  • Gratuito per docenti cantonali e comunali.
  • Osservazioni
  • Sarebbe auspicabile che il corso venisse frequentato da docenti di una stessa sede (o di sedi vicine). La formazione è valida per il Certificate of Advanced Studies in Insegnare italiano nella scuola dell’infanzia e nella scuola elementare. Il corso può tuttavia essere frequentato anche da chi non è iscritto al CAS.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento Piazza San Francesco 19 CH-6600 Locarno T +41 (0)58 666 68 14 dfa.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dfa
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento
    Formazione Continua
    Piazza San Francesco 19, 6600 Locarno
    +41 (0)58 666 68 14
    dfa.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/dfa
    CHE-108.955.570 IVA