Ricerca corsi

Riflessione sulla lingua nella scuola media

  • Codice
  • DFA 150
  • Presentazione
  • Tema: come impostare una didattica della riflessione sulla lingua che coniughi al meglio morfologia e sintassi; l’approccio valenziale. L’impostazione tradizionale della riflessione sulla lingua, che affronta e tende a esaurire lo studio della morfologia nel primo biennio per passare solo in seguito all’analisi della frase semplice e complessa, non permette di esplicitare al meglio i rapporti tra morfologia e sintassi nella costruzione della frase e del testo. La classificazione delle parti del discorso, inoltre, si rivela più semplice e produttiva per l’allievo se considerata “in situazione”, parallelamente cioè all’analisi della frase. Per questo il Piano di studio della scuola dell’obbligo prevede una trattazione congiunta dei due piani fin dalla scuola elementare. Il passaggio dall’analisi logica tradizionale a un’analisi di tipo valenziale permette di proporre un modello più economico: più semplice, in quanto basato sulla competenza linguistica implicita dell’allievo, e al contempo più produttivo, poiché permette di distinguere diversi livelli nella costruzione della frase. Il corso si prefigge di accompagnare i gruppi di materia che intendono applicare il nuovo modello, offrendo un’occasione di riflessione teorica e di messa in pratica, allo scopo di proporre una migliore progressione didattica e di elaborare materiali che coniughino morfologia e sintassi secondo una modalità induttiva.
  • Obiettivi
  • - Acquisire un bagaglio teorico di base su cui impostare una didattica della riflessione sulla lingua che coniughi al meglio morfologia e sintassi; - sviluppare una consapevolezza critica sulla propria didattica della riflessione sulla lingua; - ideare attività e percorsi didattici, confrontando all’interno del gruppo le proprie pratiche; - sperimentare in classe le attività e i percorsi ideati e misurarne l’efficacia.
  • Destinatari
  • Docenti di italiano SM. Il corso è aperto anche ai docenti di altre materie o ordini scolastici e ai docenti di sostegno/appoggio.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • Il corso si svolgerà sull’arco di cinque mezze giornate e alternerà momenti espositivi teorici e attività seminariali. Un momento iniziale sarà dedicato, se necessario, alla presentazione del modello valenziale e delle sue peculiarità; si proporrà quindi una riflessione su quali siano gli aspetti imprescindibili dell’analisi morfologica, al fine di definire gli obiettivi minimi e delineare una progressione. I partecipanti saranno quindi coinvolti in esercitazioni pratiche e verranno chiamati a ideare e sperimentare, con le proprie classi, percorsi didattici induttivi che mettano in relazione morfologia e sintassi. Questo momento pratico sarà parte integrante del corso e, se del caso, potrà essere discusso individualmente e seguito dai relatori del corso. L’ultimo incontro sarà dedicato alla messa in comune delle esperienze svolte in classe e delle riflessioni sui risultati raggiunti.
  • Durata
  • 20 ore-lezione.
  • Responsabile/i
  • Claudio Della Santa, responsabile formazione continua del Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI.
  • Relatore/i
  • Alessandra Moretti, esperta di italiano per la scuola media. Nicodemo Cannavò, esperto di italiano per la scuola media. Nicola Selvitella, docente di scuola media e co-autore del fascicolo “Dal verbo alla frase”.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 2 settembre 2020.
  • Date
  • Il primo incontro si terrà mercoledì 23 settembre 2020; le altre date saranno definite in accordo con i partecipanti.
  • Orari
  • 14.00-17.00.
  • Luogo
  • Primo incontro scuola media Bellinzona 2; incontri successivi da definire con i partecipanti.
  • Costo
  • Gratuito per docenti cantonali e comunali.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento Piazza San Francesco 19 CH-6600 Locarno T +41 (0)58 666 68 14 dfa.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dfa
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento
    Formazione Continua
    Piazza San Francesco 19, 6600 Locarno
    +41 (0)58 666 68 14
    dfa.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/dfa
    CHE-108.955.570 IVA