Ricerca corsi

Abbandono della nozione di distribuzione di fondi

  • Codice
  • DEASS AMASTL 5
  • Presentazione
  • Dal 1° gennaio 2020, le attività di gestione patrimoniale e di trustee sono assoggettate ad un obbligo di autorizzazione a livello federale. Viene, inoltre, a cadere la nozione di “distribuzione” di fondi di investimento. Mentre i temi sono già in parte noti, meno lo sono le loro conseguenze pratiche, che si stanno delineando sempre di più. Il Centro Competenze tributarie della SUPSI propone un’esposizione dello stato dell’arte, delle prospettive, delle soluzioni pratiche e relative tempistiche, affrontata da professionisti attivi in ambito finanziario e autori di diversi studi sulle nuove norme. Sarà, inoltre, fatta chiarezza sulla situazione attuale in merito alla nozione di “distribuzione” di fondi, sostituita ora dalla nozione di “offerta” e “pubblicità”. Particolare rilievo sarà dato in ogni presentazione ad uno scambio tra partecipanti e relatori, che saranno a disposizione per rispondere agli interrogativi dei presenti.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • 17.00: Aspetti temporali e pratici per le domande di autorizzazione e la nuova nozione di offerta di fondi al posto della vecchia nozione di distribuzione (stato attuale) 17.45: La classificazione della clientela e le norme di comportamento 18.30: Aperitivo offerto
  • Durata
  • 2
  • Relatore/i
  • Flavio Amadò Giovanni Molo
  • Iscrizione ai corsi
  • 06.02.2020
  • Date
  • 11.02.2020
  • Orari
  • 17.00 - 19.00
  • Luogo
  • Centroeventi
  • Costo
  • CHF 30.– per i soci individuali AMASTL e i soci Alumni SUPSI CHF 80.– per i soci sostenitori AMASTL CHF 100.– per gli altri