Ricerca corsi

BIM Modeler – Revit Architecture Modellazione architettonica nel “Building Information Modeling”

  • Codice
  • ISAAC 122
  • Presentazione
  • Nel settore delle costruzioni è in atto una profonda trasformazione generata dalla digitalizzazione che prende il nome di "Building Information Modeling" o, più semplicemente, BIM. Una trasformazione che porta alla nascita di nuove figure e a nuove prospettive professionali. Il BIM rappresenta oggi un nuovo modo di lavorare in cui, attraverso l'uso di standard comuni ("Open-BIM"), viene riprodotta una modellazione 3D dell’edificio reale o dell’opera su cui si sta lavorando con l’aggiunta di informazioni tecniche, fisiche e gestionali. La SUPSI propone un corso di formazione continua ideale per i professionisti attivi nella digitalizzazione delle costruzioni per l’apprendimento della modellazione su base Revit Architecture. Il corso fornisce solide nozioni coadiuvate da esercitazioni di apprendimento pratico. Inoltre, risulterà propedeutico per il CAS “BIM Coordination per la sostenibilità delle costruzioni”.
  • Obiettivi
  • Il partecipante al termine del corso sarà in grado di: • Realizzare un modello alfanumerico tridimensionale utilizzando la piattaforma Autodesk • Conoscere i principi fondamentali della metodologia BIM per rendere affidabile un modello alfanumerico • Approfondire i comandi per la modellazione di un processo integrato • Mettere in pratica le conoscenze acquisite attraverso esercitazioni pratiche A formazione completata, il partecipante si qualificherà professionalmente, e sarà specializzato a lavorare secondo le innovative metodologie attraverso gli strumenti essenziali di modellazione architettonica. - Mettere in pratica le conoscenze acquisite attraverso esercitazioni pratiche A formazione completata, il partecipante si qualificherà professionalmente, e sarà specializzato a lavorare secondo le innovative metodologie attraverso gli strumenti essenziali di modellazione architettonica.
  • Destinatari
  • Professionisti attivi nel settore delle costruzioni, che desiderano apprendere la modellazione tridimensionale edilizia ed approfondire le proprie conoscenze sulla metodologia BIM attraverso un applicativo per l’architettura: • Architetti e ingegneri • Responsabili e collaboratori di uffici tecnici comunali e di immobili pubblici e privati • Direttori dei lavori • Specialisti del settore della costruzione
  • Requisiti
  • Diploma SUP o equivalente in architettura o ingegneria, laurea in ingegneria, architettura, oppure esperienza professionale comprovata nel settore della costruzione. Sono auspicati i seguenti requisiti: • Basi di tecnica della costruzione e impiantistica dell’edificio
  • Certificato
  • Attestato di frequenza SUPSI. Questo attestato sarà titolo preferenziale per l’iscrizione al CAS “BIM Coordination per la sostenibilità delle costruzioni”.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • “BIM Modeler” è diviso in 5 giornate di lezione ed esercitazione per un totale di 40 ore. Modulo 1: Introduzione alla piattaforma BIM, premesse e concetti 4 ore-lezione Comandi principali ed elementi architettonici 4 ore-lezione Modulo 2: Comandi principali ed elementi architettonici 8 ore-lezione Modulo 3: Concetti di famiglie di modello, e parametriche 8 ore-lezione Modulo 4: Calcolo superfici, abachi e computi, planimetrie 8 ore-lezione Modulo 5: Fasi di lavoro, impaginazione, condivisione dei progetti 8 ore-lezione
  • Durata
  • 40 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Davide Tamborini, Architetto, Ricercatore Gruppo gestione edifici ISAAC, SUPSI
  • Relatore/i
  • Sebastiano Maltese, Dott. Ingegnere – Ricercatore Gruppo gestione edifici ISAAC, SUPSI Davide Tamborini, Architetto, Ricercatore Gruppo gestione edifici ISAAC, SUPSI
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro 11 dicembre 2019
  • Date
  • 13/14/21/23/28 gennaio 2020
  • Orari
  • 8.30-12.00, 13.00-16:30
  • Luogo
  • SUPSI, Istituto di sostenibilità applicata all’ambiente costruito, Canobbio (TPL linea 4, fermata Centro Studi) Si raccomanda vivamente l’uso dei mezzi pubblici. Posteggi in loco non disponibili.
  • Costo
  • CHF 1'300.–
  • Osservazioni
  • A tutti i partecipanti è richiesto di portare il proprio PC. Il numero dei partecipanti è limitato a 15. Nel caso del superamento di questo limite la scelta dei candidati verrà effettuata, in accordo con i partner dell’ organizzazione, in base alla data di iscrizione e al criterio dell’ affinità ed identità dell’ esperienza professionale relative alla tematica della digitalizzazione degli edifici.
  • Informazioni
  • SUPSI, Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito Campus Trevano CH-6952 Canobbio T +41(0)58 666 6351 F +41(0)58 666 6349 isaac.fc@supsi.ch www.supsi.ch/isaac