Ricerca corsi

Poesia epica e didascalica in Grecia

  • Codice
  • DFA 090.3
  • Presentazione
  • Il problema di fondo della questione omerica è cosa c'era prima di Omero, cioè prima dei poemi omerici, e di conseguenza come sono nati i due capolavori con cui si apre la letteratura del mondo occidentale. È la lunga storia, cominciata in vari modi già nell'antichità, dei tentativi di immaginare e ricostruire il preomerico, di cui abbiamo solo notizie indirette, spesso dubbie o almeno discutibili. I modi in cui si è sviluppata vengono ripercorsi in modo sintetico, per arrivare a quello che possiamo definire "il volto attuale della questione omerica", che in sostanza vede contrapposte due posizioni estreme: l'estremismo oralista (corifeo G. Nagy) del cosiddetto "multitext", a cui si contrappone l'idea che i poemi omerici sia stati opera di un solo autore (uno per l'Iliade e uno per l'Odissea), che li ha composti e scritti per intero. Se ci sarà tempo, si esaminerà la figura di Achille nell'Iliade dal punto di vista della formazione del poema. Per gli antichi, Esiodo era un poeta epico come Omero. Che sia stato considerato (e spesso ancora lo sia) il padre della poesia didascalica è una questione sulla quale bisogna riflettere i termini molto più problematici.
  • Obiettivi
  • Cogliere le linee di sviluppo e i caratteri generali della poesia epica a partire dalle saghe precedenti alla fase “omerica” e riconoscere i problemi riguardanti le origini della poesia didascalica.
  • Destinatari
  • Docenti di scuola media e scuola media superiore delle discipline greco e latino, italiano.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • La giornata è impostata e condotta come presentazione teorica.
  • Durata
  • 4 ore-lezione.
  • Responsabile/i
  • Lucia Orelli Facchini (dr. phil. I), responsabile del Seminario e del Laboratorio di Didattica disciplinare delle lingue antiche (greco e latino).
  • Relatore/i
  • Franco Montanari, Professore ordinario di Letteratura greca presso la Scuola di Scienze Umanistiche dell’Università di Genova. Franco Montanari ha studiato alla Scuola Normale Superiore e all’Università di Pisa. Noto in particolare per i suoi studi di filologia omerica è anche autore del GI-Vocabolario della lingua greca (Torino 1995; II edizione 2004; III edizione 2013; edizione greca 2013; in preparazione edizioni inglese e tedesca) e della Storia della letteratura greca (Roma-Bari 1998; 2000; 20194). Ha pubblicato oltre 230 lavori in prestigiose sedi scientifiche italiane e straniere.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 16 settembre 2019.
  • Date
  • 20 settembre 2019.
  • Orari
  • 10.10-11.55 / 13.00-14.35.
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento, Locarno. Aula B205 (stabile B).
  • Costo
  • Gratuito per docenti cantonali.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento Piazza San Francesco 19, CH-6600 Locarno T +41 (0)58 666 68 14 dfa.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dfa
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento
    Formazione Continua
    Piazza San Francesco 19, 6600 Locarno
    +41 (0)58 666 68 14
    dfa.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/dfa
    CHE-108.955.570 IVA