Ricerca corsi

Dalla comunicazione integrativa allo storytelling

  • Codice
  • DEASS SC 1.38
  • Presentazione
  • L’utilizzo del linguaggio cinematografico traduce in immagini i pensieri, fa trasparire attraverso musiche e colori le idee e i concetti piu` difficili da discutere. Mostra uno sguardo sulle cose, la sua forza o delicatezza, il suo punto di vista e la sua apertura. E’ un’arte “immediata” ma non “facile” perche´ prevede un lungo lavoro di riflessione sul soggetto da realizzare, la discussione sui contenuti che si vorrebbero esprimere, una complesso lavoro di squadra per realizzare un’opera creativa, un prodotto artistico che diviene materiale da condividere. Realizzare insieme un cortometraggio significa creare un vissuto da cui poi ripartire, collaborare alla riuscita di un progetto, riflettere sull’immagine e la visione che vogliamo dare di noi.
  • Obiettivi
  • • Esplorare il tema della comunicazione secondo due direttrici , entrambe essenziali in azienda oggi: o la comunicazione integrativa interpersonale (4 ore) o lo storytelling (8 ore) • Raccontare attraverso la potente metafora cinematografica un tema trasversale definito dai partecipanti • Costituire attraverso le due giornate di formazione la realizzazione di un breve spot cinematografico come forma di storytelling • Sviluppare e potenziare le proprie possibilita` creative e comunicative
  • Destinatari
  • Imprenditori, liberi professionisti, dirigenti, quadri e collaboratori di aziende industriali e di servizi pubbliche e private; capi progetto e responsabili risorse umane, responsabili commerciali e di gestione della clientela, consulenti finanziari.
  • Requisiti
  • Nessuno in particolare.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza. Crediti di studio 1 ECTS valido per i seguenti percorsi formativi: • Certificate of Advanced Studies (CAS) in Sviluppo delle competenze • Diploma of Advanced Studies (DAS) in Skills’ Empowerment
  • Crediti di studio
  • 1 ECTS
  • Programma
  • • Caratteristiche della comunicazione interpersonale • Comunicare ed ascoltare • La comunicazione integrativa • Fase divergente e convergente del processo creativo • Lo story telling • Ideazione della storia da narrare • Lo storyboard • I ruoli e le responsabilita’ • Riperse cinematografiche • Rflessioni finali sull’esperienziale cinematografico
  • Durata
  • 12 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Alan Righetti, Formazione continua Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale SUPSI, area Economia aziendale
  • Relatore/i
  • Alessandro Motta, formatore con esperienza trentennale nell’area del Management e Leadership Development, presso organizzazioni globali e locali. Docente in Università in Italia, Inghilterra, Svizzera. Per la seconda giornata di 8 ore è prevista la presenza e co-conduzione di esperti per la realizzazione dello spot, che poi verrà da loro lavorato in post produzione: Adriana Bagnoli, regista attrice teatro Matteo Bonanni, attore, esperto in produzioni video Andrea Motta, musicista
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 15 novembre 2019
  • Date
  • 3 dicembre 2019 (pomeriggio) 4 dicembre 2019
  • Orari
  • 09.00-12.30; 13.30-17.00
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, CH-6928 Manno
  • Costo
  • CHF 1’150.- La quota comprende il rilascio dell’attestato e la documentazione didattica.
  • Osservazioni
  • Il numero dei partecipanti è limitato a 15.
  • Informazioni di contatto
  • Informazioni tecniche alan.righetti@supsi.ch
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, Via Cantonale 18 CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 61 23 F +41 (0)58 666 61 21 deass.economia.fc@supsi.ch www.supsi.ch/fc
Maggiori informazioni