Ricerca corsi

Buone pratiche, strumenti e situazioni: in classe con la diversità e con il Re del mercato

  • Codice
  • DFA 066
  • Presentazione
  • Molti sono i modi in cui si parla di diversità e si spiega ad esempio l’autismo o altri tipi e forme di disabilità diverse. Questo, limitatamente all’ambito considerato, è certamente tributario della competenza di chi si esprime, ma soprattutto delle occasioni di parlarne, dei sussidi e delle situazioni che ne consentono la tematizzazione anche a scuola, che si propongono agli interlocutori, allievi di diversi ordini scolastici, addetti ai lavori e non, che di volta in volta s’interessano al tema o sono confrontati con persone/compagni con disabilità (esperti, colleghi, genitori, …). Il corso prende spunto dall’ideazione e dalla realizzazione di materiali concepiti a tale scopo, creati e testati nelle classi elementari e secondarie del Cantone. In particolare si presentano due strumenti flessibili per parlare di diversità all’interno di qualsiasi classe: il manuale e la valigetta “In classe con la diversità“, e il cofanetto “Il Re del Mercato”. I materiali sono presenti sul territorio e già disponibili al corpo docenti delle sedi comunali e cantonali.
  • Obiettivi
  • Conoscere e sperimentare alcune attività e strumenti utili ad affrontare il tema delle diversità nelle classi.
  • Destinatari
  • Docenti e docenti in formazione.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • Il pomeriggio vuole essere un’occasione operativa per entrare nel merito della tematizzazione in classe di argomenti quali le diversità fra le persone (in particolare in relazione alla presenza di disabilità) grazie ad approcci supportati da materiali e situazioni appositamente concepiti a tale scopo per le scuole. Dopo una breve introduzione sui loro contenuti e fondamenti teorici, saranno sperimentate in gruppo alcune attività per entrare nel vivo del loro potenziale e per valutarne l’applicabilità a scuola.
  • Durata
  • 1 pomeriggio.
  • Responsabile/i
  • Michele Mainardi, professore SUPSI, responsabile Centro competenze bisogni educativi, scuola e società (BESS).
  • Relatore/i
  • Laura Rusconi, docente di classe inclusiva e collaboratrice scientifica BESS-DFA. Lorenzo Perucchi, docente di scuola speciale. Nicola Rudelli, Fondazione ARES e collaboratore scientifico BESS-DFA.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 5 maggio 2019.
  • Date
  • 15 maggio 2019.
  • Orari
  • 14.30-17.15.
  • Luogo
  • SUPSI - Dipartimento formazione e apprendimento, Locarno. Aula B005.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento Piazza San Francesco 19, CH-6600 Locarno T +41 (0)58 666 68 14 dfa.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dfa
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento
    Formazione Continua
    Piazza San Francesco 19, 6600 Locarno
    +41 (0)58 666 68 14
    dfa.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/dfa
    CHE-108.955.570 IVA