Ricerca corsi

Corso di formazione per consulenti in materia di Radon

  • Codice
  • ISAAC 137
  • Presentazione
  • Il radon è un gas radioattivo presente nel suolo a concentrazioni variabili, è prodotto dal decadimento dell'uranio-238, inodore e incolore e può infiltrarsi ed accumularsi nelle abitazioni. Se respirato ad alte concentrazioni per un periodo prolungato può causare il cancro ai polmoni, di cui è la seconda causa dopo il fumo. Il Canton Ticino è una zona ad elevata concentrazione di radon. L’obiettivo del corso è di fornire ai professionisti del settore edile le conoscenze e le procedure adeguate per la messa in opera di misure di prevenzione del radon nei nuovi edifici e di misure di risanamento per gli edifici contaminati da radon ai sensi dell’Ordinanza federale sulla radioprotezione del 26 aprile 2017 (ORaP).
  • Obiettivi
  • Obiettivi teorici • Acquisire nozioni di base sulla radioprotezione, in particolare per quanto riguarda gli effetti delle radiazioni • Acquisire nozioni sulla rilevanza sanitaria del radon • Acquisire nozioni sulla dinamica di infiltrazione del radon negli edifici (provenienza geologica, trasferimento dal terreno all’ambiente costruito) • Conoscere le basi legali vigenti in Svizzera ed Unione europea; saper gestire casi di compra-vendita di immobili per i quali non si dispongono informazioni su un’eventuale contaminazione radon • Conoscere i provvedimenti edili da mettere in atto in caso di risanamento di edifici o di nuove costruzioni; Obiettivi pratici • Conoscere i metodi di misurazione e saperli usare • Saper diagnosticare la dinamica di infiltrazione del radon con apparecchi di misurazione per poi proporre una strategia di risanamento (inclusa la redazione di un rapporto da indirizzare al committente) • Saper eseguire una perizia per la prevenzione del radon in un edificio nuovo
  • Destinatari
  • Professionisti del settore edile, Architetti, Ingegneri, Impiantisti, Tecnici comunali, Committenza pubblica e privata.
  • Requisiti
  • Attività professionale correlata con il campo della costruzione.
  • Certificato
  • Il corso si compone da una prima giornata introduttiva alla quale seguirà un periodo di studio e un esame delle conoscenze acquisite (mediante test scritto). Solamente il superamento dell’esame darà diritto a seguire la parte pratica del corso e a sostenere l’esame finale del corso. Il superamento dell’esame finale darà diritto ad un attestato di frequenza, requisito per poter postulare quale Consulente radon riconosciuto dall’Ufficio Federale della sanità pubblica (UFSP), vedi www.ch-radon.ch.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • • La Qualità dell’Aria Indoor • Radioattività naturale: gli isotopi del radon • Aspetti medici • Basi legali • Misurazione, strumentazione • Tecniche di risanamento e prevenzione • Radon nell’acqua e nei materiali da costruzione • Radon sui posti di lavoro • Aspetti legali • Analisi di casi studio • Svolgimento di attività pratiche sul sul terreno • Analisi di casi studio • Redazione rapporti
  • Durata
  • 32 ore-lezione frontale correlate da studio e lavoro pratico individuale
  • Responsabile/i
  • Luca Pampuri, ricercatore presso l’Istituto sostenibilità applicata all’ambiente costruito e responsabile Centro competenze radon SUPSI.
  • Relatore/i
  • Responsabile Centro competenza radon SUPSI; dell’Ufficio federale della sanità pubblica, dell’Amministrazione cantonale; referente SUVA, avvocati, medici e consulenti tecnici della Econs SA.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 13 settembre 2019. In caso di iscrizioni numerose la scelta verrà fatta in base al dossier personale ed alle esigenze delle autorità sanitarie in materia di lotta contro il radon. Il numero massimo di iscritti è fissato a 20.
  • Date
  • 9 ottobre, 13, 19 e 20 novembre 2019 esami finali: 18 dicembre 2019
  • Orari
  • 8:30-12:00 + 13:30-17:00
  • Luogo
  • Campus Trevano SUPSI, Canobbio, (bus TPL linea 4, fermata Centro Studi)
  • Costo
  • - Quota d’iscrizione all’esame iniziale obbligatorio: CHF 300.-, materiale didattico in formato elettronico incluso - Quota d’iscrizione supplementare per la frequenza dell’intero corso, dopo il superamento dell’esame iniziale: CHF 1'200.-, materiale didattico in formato elettronico incluso
  • Informazioni
  • Informazioni amministrative: SUPSI, ISAAC, Formazione continua, Trevano, CH-6952 Canobbio tel. +41 (0)58 666 63 51, fax +41 (0)58 666 63 49, isaac.fc@supsi.ch Informazioni tecniche: radon@supsi.ch
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito
    Campus Trevano, 6952 Canobbio
    +41 (0)58 666 63 51, +41 (0)58 666 63 49
    isaac.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/isaac
    CHE-108.955.570 IVA