Ricerca corsi

Imbranati, impacciati, disprassici: come aiutarli a scuola?

  • Codice
  • DFA 511
  • Presentazione
  • Restare seduti in una buona posizione, abbottonare il grembiule, allacciare le scarpe, imparare a scrivere, tagliare con le forbici,... sono molte le attività in cui i bambini devono poter contare sulla propria motricità durante la giornata scolastica! Per molti bambini la motricità agisce come sostegno all’apprendimento tuttavia, all’interno di ogni classe, alcuni bambini presentano delle difficoltà motorie lievi a moderate, che rappresentano un ostacolo allo sviluppo di abilità quotidiane e scolastiche. Questo corso di formazione si prefigge di sensibilizzare i docenti sul tema delle difficoltà e dei disturbi dello sviluppo motorio, fornendo loro degli strumenti di osservazione, delle nozioni teoriche di base, delle idee di attività, dei trucchi e delle astuzie per capire e aiutare il bambino in difficoltà. Durante la formazione verranno illustrati e discussi degli esempi pratici di bambini che presentano un impaccio motorio (5-6% dei bambini di età scolastica). La parte teorica del corso si basa sulle evidenze scientifiche recenti.
  • Obiettivi
  • - Sviluppare le conoscenze teoriche sulla motricità finalizzata all'apprendimento; - saper osservare, riconoscere e prevenire le difficoltà motorie; - Saper pianificare dei momenti di movimento per sviluppare le abilità degli allievi, e per sostenere l'apprendimento dell'allievo in difficoltà; - conoscere e saper utilizzare le possibilità compensatorie esistenti.
  • Destinatari
  • Docenti del primo ciclo (SI e SE) HarmoS, di sostegno pedagogico, di educazione fisica e operatori pedagogici per l’integrazione.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • Verranno approfonditi i temi seguenti: - le abilità motorie a scuola: a cosa servono e cosa succede quando rappresentano una difficoltà; - chi sono i bambini impacciati; - consapevolezza corporea, pianificazione e coordinazione motoria, equilibrio, posizione seduta, motricità fine; - suggerimenti e trucchi per aiutarli a scuola nelle attività di apprendimento, di socializzazione e di autonomia.
  • Durata
  • 12 ore-lezione.
  • Responsabile/i
  • Claudio Della Santa, responsabile formazione continua del Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI.
  • Relatore/i
  • Lietta Santinelli, BSc HES-SO in ergoterapia, ergoterapista presso il Centro Ergoterapia Pediatrica CEP di Bellinzona.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 12 febbraio 2020.
  • Date
  • 4 e 18 marzo; 1 aprile 2020.
  • Orari
  • 13.30-16.50.
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento, Locarno.
  • Costo
  • Gratuito per docenti cantonali e comunali.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento Piazza San Francesco 19 CH-6600 Locarno T +41 (0)58 666 68 14 dfa.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dfa
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento
    Formazione Continua
    Piazza San Francesco 19, 6600 Locarno
    +41 (0)58 666 68 14
    dfa.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/dfa
    CHE-108.955.570 IVA