Ricerca corsi

La grafomotricità: da ostacolo a risorsa nell’apprendimento a scuola

  • Codice
  • DFA 508
  • Presentazione
  • La grafomotricità è un’abilità tecnica importante che influenza il percorso scolastico degli allievi dalla scuola dell'infanzia ai livelli superiori. Circa un terzo degli allievi presenta, secondo la letteratura scientifica recente, una difficoltà di scrittura, in assenza di un disturbo specifico. Il corso ha come obbiettivo di permettere ai docenti di osservare e stimolare le abilità di base necessarie allo sviluppo della grafomotricità e a facilitare l’acquisizione della scrittura, con una particolare attenzione ai bambini a rischio e in difficoltà.
  • Obiettivi
  • - Sviluppare le conoscenze teoriche sulla problematica; - saper osservare, riconoscere e prevenire; - inserire l'insegnamento grafomotorio nella programmazione pedagogica sulla base della letteratura recente; - pianificare degli aiuti mirati per sostenere l’apprendimento dell’allievo in difficoltà; - conoscere e utilizzare le possibilità compensatorie per gli allievi con un disturbo grafomotorio.
  • Destinatari
  • Docenti del primo ciclo HarmoS (SI e SE), di sostegno pedagogico, di educazione fisica e operatori pedagogici per l'intregrazione.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • La formazione approfondirà le due componenti dell'apprendimento grafomotorio: i fattori endogeni (abilità motorie, sensoriali e percettivo-cognitive; presa della matita) ed esogeni (qualità dell’insegnamento e tempo dedicato all’apprendimento). I docenti sapranno osservare e stimolare le abilità necessarie allo sviluppo della grafomotricità e a sviluppare l’acquisizione della scrittura. I docenti sapranno riconoscere i bambini in difficoltà e riceveranno una serie di idee, strategie e trucchi da mettere in pratica in sezione per prevenire e ridurre le difficoltà grafomotorie degli allievi e per facilitare l’acquisizione della scrittura. I docenti avranno una maggiore consapevolezza del lavoro quotidiano che già svolgono in sezione (strategie, trucchi,…) e sapranno come aiutare i bambini in difficoltà durante le attività in classe.
  • Durata
  • 12 ore-lezione.
  • Responsabile/i
  • Claudio Della Santa, responsabile formazione continua Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI
  • Relatore/i
  • Lietta Santinelli, BSc HES-SO in ergoterapia, ergoterapista presso il Centro Ergoterapia Pediatrica CEP di Bellinzona.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 18 dicembre 2019.
  • Date
  • 8 e 22 gennaio; 5 febbraio 2020.
  • Orari
  • 13.30-16.50.
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento, Locarno
  • Costo
  • Gratuito per docenti cantonali e comunali.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento Piazza San Francesco 19 CH-6600 Locarno T +41 (0)58 666 68 14 dfa.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dfa