Ricerca corsi

Summer School in Internet of Things (IoT)

  • Codice
  • DTI IOT
  • Presentazione
  • L'internet degli oggetti (IoT) è ormai una realtà e viene applicata in molti contesti, dalla casa intelligente, all’assistenza agli anziani, in medicina e sanità, nei trasporti, in edilizia, nella produzione, in agricoltura, in applicazioni infrastrutturali, in implementazioni su scala metropolitana, nella gestione dell'energia e nel monitoraggio ambientale. Tuttavia, qualunque sia il suo campo applicativo, gli elementi costitutivi di un internet degli oggetti sono sempre gli stessi. Essi, infatti, sono: i sensori/attuatori, il livello di comunicazione, il livello intermedio di astrazione, la memorizzazione dei dati e l'analisi/estrazione dei dati stessi. In alcuni casi può essere richiesta anche un'architettura cloud, dei controlli remoti e/o applicazioni di intelligenza artificiale. In questo corso i partecipanti saranno confrontati con la conoscenza e lo sviluppo di una IoT in tutte le sue parti che verrà poi applicata al contesto specifico della salute.
  • Obiettivi
  • - Capire il mondo dell'internet degli oggetti: le tecnologie, i contesti applicativi, le strategie di sviluppo, i problemi di implementazione e le possibili soluzioni. - Acquisire una conoscenza dettagliata delle tecnologie chiave e delle specificità dei principali domini applicativi. - Imparare a pianificare e implementare applicazioni reali che coinvolgono dispositivi eterogenei utilizzando vari livelli middleware e interfacce utente. Al termine del corso gli studenti avranno acquisito una conoscenza fondamentale delle principali piattaforme e dispositivi dell'internet degli oggetti che possono essere utilizzati per lo sviluppo, e saranno in grado di creare soluzioni e sviluppare software per vari scopi.
  • Destinatari
  • Professionisti dell’Informatica interessati alle applicazioni in Internet of Things e E-Health
  • Requisiti
  • Avere conoscenze di programmazione a oggetti, nozioni di programmazione in C.
  • Certificato
  • Attestati di frequenza.
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • Il corso si sviluppa in due settimane di cui la prima concerne l’approfondimento teorico pratico, mentre la seconda è impiegata per lo sviluppo di un progetto IoT assegnato a ciascun corsista. Nella prima settimana il corso viene erogato con sessioni teoriche e pratiche. Le sessioni teoriche sono generalmente al mattino, mentre le sessioni pratiche sono nel pomeriggio. I corsi di programmazione prevedono un mix di teoria e pratica che può coprire l'intera giornata a discrezione dell'istruttore. Gli argomenti che verranno trattati sono: Tecnologie della comunicazione (teoriche) Lo scopo di questo corso è quello di offrire una panoramica sulle tecnologie di comunicazione generalmente utilizzate nello spazio dell'internet degli oggetti. Ci si concentrerà sulle loro proprietà, i loro limiti e la loro applicabilità a diversi domini e oggetti delle IoT. Software embedded (teorico e pratico) Il corso offre una panoramica dei fondamenti delle tecniche software embedded per varie classi di dispositivi con diverse tecnologie di comunicazione e controllo (come Arduino, TelosB, RaspBerry). Programmazione mobile (teorica e pratica) Il corso è dedicato alla programmazione di dispositivi mobili e si rivolge a smartphone e tablet per la gestione dei dispositivi IoT e dei dati. Il focus specifico è la progettazione e lo sviluppo di applicazioni e servizi multipiattaforma (es. per sistemi operativi Android e iOS). Comunicazione Middleware (teorica e pratica) Il corso si concentra sui livelli middleware che permettono l'integrazione tra sensori e attuatori, reti e processi. Data Mining (teorico e pratico) L'obiettivo di questo corso consiste nel fornire una panoramica del processo necessario per ottenere informazioni utili dai dati e costruire un modello su di essi, noto anche come processo di analisi dei dati. Ci concentreremo sui concetti di base del data mining e sulle principali metodologie relative all'apprendimento supervisionato e non supervisionato. Tutti gli argomenti di cui sopra sono adattati al contesto applicativo. L'obiettivo è quello di implementare un esempio concreto nello spazio IoT all'interno del contesto applicativo specifico. Progetto finale Il progetto finale richiede almeno 42 ore di lavoro individuale e deve essere presentato entro le ore 12.00 di venerdì 13 settembre 2019. Il progetto sarà valutato da un comitato di docenti della SUPSI. La valutazione finale sarà basata sul materiale presentato e sulla presentazione e sarà programmata nel pomeriggio di venerdì 13 settembre 2019. Per maggiori informazioni: http://www2.supsi.ch/cms/iot-school-en/
  • Durata
  • 2 settimane, 1 settimana di lezioni teoriche e laboratorio, 1 settimana di progetto.
  • Responsabile/i
  • Alessandro Puiatti, docente-ricercatore senior, Istituto Sistemi Informativi e Networking, SUPSI
  • Relatore/i
  • Michela Papandrea, ricercatore, Istituto Sistemi Informativi e Networking, SUPSI Daniele Puccinelli, docente-ricercatore senior, Istituto Sistemi Informativi e Networking, SUPSI Alessandro Puiatti docente-ricercatore senior, Istituto Sistemi Informativi e Networking, SUPSI Nicola Rizzo, ricercatore, Istituto Sistemi Informativi e Networking, SUPSI Salvatore Vanini, ricercatore, Istituto Sistemi Informativi e Networking, SUPSI Per le esercitazioni pratiche i relatori saranno coadiuvati da: Andrea Baldassari, ricercatore, Istituto Sistemi Informativi e Networking, SUPSI
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 31 luglio 2019
  • Date
  • Dal 2 al 13 settembre 2019
  • Orari
  • 08:30 – 18:30
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative, Manno
  • Costo
  • CHF 1'350.--
  • Osservazioni
  • Il corso sarà tenuto in lingua inglese
  • Informazioni di contatto
  • alessandro.puiatti@supsi.ch
  • Informazioni
  • SUPSI, DTI, Formazione continua, Galleria 2, CH-6928 Manno tel. +41 (0)58 666 65 11, fax +41 (0)58 666 65 71 dti.fc@supsi.ch