Ricerca corsi

La persona con disabilità e il suo invecchiamento. Affettività, intimità e sessualità

  • Codice
  • DEASS 18. mod.5 PERS
  • Presentazione
  • La formazione mira allo sviluppo di competenze specifiche negli operatori sociali e sanitari, attivi nelle strutture stazionarie e ambulatoriali, a contatto diretto con questa utenza. Partendo dalla pratica di riferimento dello studente, la prima parte del percorso intende sviluppare una sensibilità specifica nei confronti delle esigenze della persona con disabilità che invecchia, integrando strumenti gerontologici e geriatrici per una presa in carico di qualità. La seconda parte della formazione vuole offrire allo studente la possibilità di cogliere appieno la valenza dell’affettività, dell’intimità e della sessualità nel percorso di vita della persona.
  • Obiettivi
  • - Evidenziare le caratteristiche specifiche dell’invecchiamento nelle persone con disabilità. - Identificare gli aspetti facilitanti e ostacolanti nella presa in carico di équipe. - Accogliere e comprendere il ruolo dell’affettività, dell’intimità e della sessualità nel percorso di vita della persona anziana e della persona con disabilità. - Accogliere e integrare la famiglia nel percorso di comprensione della valenza dell’affettività, intimità e sessualità della persona anziana e della persona con disabilità. - Favorire l’accoglienza della globalità della vita della persona anziana e della persona con disabilità a livello istituzionale.
  • Destinatari
  • Personale delle strutture stazionarie e ambulatoriali: infermieri, ergoterapisti, fisioterapisti, animatori, educatori e assistenti sociali. Al corso sono ammessi eccezionalmente anche operatori socio-sanitari e socio-assistenziali ma senza la possibilità di acquisire ECTS.
  • Requisiti
  • Bachelor in ambito sanitario, sociale, educativo. Diploma OSS, OSA.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza con 3 ECTS. La certificazione è ottenuta con la partecipazione attiva all’80% delle giornate di formazione e l'acquisizione della prova di valutazione. Gli studenti che scelgono di non certificare riceveranno un attestato di frequenza (senza ECTS).
  • Crediti di studio
  • 3 ECTS
  • Programma
  • - La persona anziana: la continuità nel cambiamento (identità e relazione) - Introduzione ad uno sguardo antropologico culturale sul lavoro con le persone con disabilità. - L’invecchiamento nelle persone con disabilità. - Il valore dell’affettività, dell’intimità e della sessualità nel percorso di vita della persona anziana e nella persona con disabilità. - Conoscenze teoriche rispetto allo stato dell’arte sui due temi. - Condivisione delle esperienze.
  • Durata
  • 40 ore-lezione.
  • Responsabile/i
  • Carla Sargenti (DEASS - sanità), Serenella Maida (DEASS - socialità)
  • Relatore/i
  • Rita Pezzati, psicologa e psicoterapeuta, professore SUPSI; Mattia Jurietti, infermiere specialista clinico in gerontologia e geriatria; Mattia Mengoni, direttore Istituto Miralago; Chiara Balerna, educatrice specializzata, docente-ricercatrice SUPSI; Barbara Poletti, psicologa e psicoterapista, sessuologa; Donatella Oggier Fusi, laureata in lavoro sociale, segretaria ATGABESS.
  • Iscrizione ai corsi
  • 5 aprile 2019
  • Date
  • mattina del 12 aprile 2019; 13 maggio 2019 (giornata intera); mattina del 14 maggio 2019; 15, 16, 17 maggio 2019 (giornate intere)
  • Orari
  • 09:00 - 12:20 / 13:20 - 16:40
  • Luogo
  • Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale SUPSI, Stabile Suglio, Via Cantonale 18, 6928 Manno.
  • Costo
  • CHF 1’100.- È previsto uno sconto del 10% per i soci di SUPSI Alumni, ASI, Physioswiss e ASE. Si prega di inviare copia dell’affiliazione a: deass.sanita.fc@supsi.ch
  • Informazioni di contatto
  • Informazioni SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, via Cantonale 18 CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 64 32 F +41 (0)58 666 64 59 deass.sanita.fc@supsi.ch www.supsi.ch/deass
  • Informazioni
  • carla.sargenti@supsi.ch serenella.maida@supsi.ch