Ricerca corsi

Basi di cure palliative geriatriche. L'anziano con diagnosi oncologica

  • Codice
  • DEASS 18. mod.5 CPG
  • Presentazione
  • La formazione mira allo sviluppo di alcune competenze specifiche negli operatori sanitari, attivi nelle strutture stazionarie, a contatto diretto con questa utenza. Il percorso intende sviluppare una sensibilità specifica nei confronti delle esigenze della persona affetta da patologia oncologica e/o persone che necessitano di cure palliative geriatriche oncologiche e non oncologiche, integrando strumenti specifici e mirati per una presa in carico di qualità.
  • Obiettivi
  • Le basi di cure palliative geriatriche: - Conoscere e condividere gli elementi portanti della filosofia delle cure palliative. - Legittimare le cure palliative in ambito geriatrico. - Individuare gli ambiti di applicazione delle cure palliative generali e specifiche in ambito geriatrico. - Essere in grado di identificare il paziente di cure palliative generali (paziente A). - Riconoscere le caratteristiche del paziente anziano in cure palliative. - Riconoscere i bisogni e le principali problematiche frequenti che affliggono i pazienti e i famigliari. - Integrare nella pratica quotidiana l’utilizzo di strumenti utili a un assessment specifico in geriatria e pianificazione di alcuni interventi terapeutici. - Riflettere sul ruolo infermieristico e dello specialista clinico nell’equipe interdisciplinare. L’anziano con diagnosi oncologica: - Conoscere l’epidemiologia dei tumori negli anziani. - Conoscere l’utilizzo dei metodi di valutazione della persona anziana in oncologia. - Individuare i percorsi terapeutici in onco-geriatria. - Identificare i principali bisogni e le principali problematiche dei pazienti anziani sottoposti a trattamento oncologico. - Confrontarsi in modo interdisciplinare sulla problematica. - Cogliere le sfide future in ambito oncologico-geriatrico. - Riflettere sul ruolo infermieristico e dello specialista clinico nell’équipe interdisciplinare.
  • Destinatari
  • Professionisti sanitari attivi in contesti di cura e assistenza all’anziano.
  • Requisiti
  • Bachelor in una professione sanitaria o sociale, Diploma d’infermiere. A questo modulo sono ammessi eccezionalmente anche i diplomati OSS, ma senza la possibilità di acquisire ECTS.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza con 3 ECTS. La certificazione è ottenuta con la partecipazione attiva all’80% delle giornate di formazione e l'acquisizione della prova di valutazione. Gli studenti che scelgono di non certificare riceveranno un attestato di frequenza (senza ECTS).
  • Crediti di studio
  • 3 ECTS
  • Programma
  • Le basi di cure palliative geriatriche: - Introduzione alle cure palliative, storia, dimensione ed evoluzione nazionale e cantonale. - Gli ambiti generali delle cure palliative in geriatria. - Identificazione del paziente di cure palliative generali. - Bisogni e problemi del paziente di cure palliative geriatriche. - Basi di assessment palliativo geriatrico. - Implicazioni della presa in carico palliativa. - Gestione di alcuni sintomi nelle situazioni geriatriche. L’anziano con diagnosi oncologica: - Epidemiologia dei tumori nell’anziano. - Invecchiamento e malattia. - Il concetto di fragilità e la valutazione multidimensionale del paziente onco-geriatrico. - Percorsi terapeutici in onco-geriatria. - Le problematiche del paziente anziano oncologico e la sua presa in carico. - Il ruolo infermieristico nell’équipe multidisciplinare.
  • Durata
  • 40 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • L’anziano con diagnosi oncologica: Carla Pedrazzani, Elisabetta Cortesia Pirro (DEASS) Basi di cure palliative geriatriche: Ilaria Bernardi Zucca, Sandra Rastrelli (DEASS)
  • Relatore/i
  • Ilaria Bernardi Zucca, responsabile DAS oncologia e percorsi palliazione. Carla Pedrazzani, docente SUPSI. Elisabetta Cortesia Pirro, docente SUPSI. Dr. Brenno Galli, direttore sanitario clinica Varini; medico Hospice Ticino. Dr. Med. Lucia Fratino, Centro di riferimento oncologico di Aviano. Dr. Med. Oreste Mora, Oncologo, Clinica Luganese Moncucco. Dr. Med. Pierluigi Quadri, Caposervizio - servizio geriatria del Sottoceneri. Sandra Rastrelli, specialista clinica, docente SUPSI.
  • Iscrizione ai corsi
  • 30 aprile 2019; è previsto un numero massimo di partecipanti (20).
  • Date
  • 6, 7, 8, 9, 10 maggio 2019
  • Orari
  • 9.00 -12.20; 13.20 -16.40
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale , Stabile Suglio, via Cantonale 18, 6928 Manno.
  • Costo
  • CHF 1’100.- È previsto uno sconto del 10% per i soci di SUPSI Alumni, ASI, Physioswiss e ASE. Si prega di inviare copia dell’affiliazione a: deass.sanita.fc@supsi.ch
  • Osservazioni
  • Il corso non equivale e non sostituisce il “Corso interdisciplinare di sensibilizzazione alle cure palliative – palliative approach”.
  • Informazioni di contatto
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, via Cantonale 18 CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 64 88 F +41 (0)58 666 64 59 deass.sanita.fc@supsi.ch www.supsi.ch/deass
  • Informazioni
  • carla.pedrazzani@supsi.ch elisabetta.cortesia@supsi.ch ilaria.bernardi@supsi.ch sandra.rastrelli@supsi.ch
Maggiori informazioni