Ricerca corsi

Diritto dell'ambiente e prodotti chimici

  • Codice
  • DTI CR.07
  • Presentazione
  • I requisiti legali rappresentano il quadro di riferimento all’interno del quale ogni impresa deve muoversi e crescere. Il corso propone una disamina della normativa in materia di protezione ambientale, salute e sicurezza sul lavoro; verrà considerato l’ordinamento giuridico nazionale ed i collegamenti con la normativa europea di interesse. Aspetti operativi di campionamento delle matrici ambientali e gestione dei dati di monitoraggio secondo la ISO 17025 completano il percorso formativo.
  • Obiettivi
  • Conoscere le basi legali in materia di approvvigionamento idrico e acque di scarico, rifiuti, emissioni in atmosfera, incidenti rilevanti. Comprendere il processo di monitoraggio analitico a partire dalla pianificazione del campionamento fino all’interpretazione dei risultati, anche secondo la visione dei sistemi di gestione.
  • Destinatari
  • Responsabili e addetti sicurezza e ambiente, qualità e produzione, Responsabili di settore, dipartimento, reparto di aziende industriali, artigianali, di servizio
  • Requisiti
  • Diploma SUP o equivalente o esperienza professionale nel settore.
  • Certificato
  • Attestato di frequenza. Vengono quindi riconosciuti 2 crediti validi per il CAS in Chemical Risk Assessment and Management. Secondo il regolamento sulla formazione continua degli ingegneri e degli esperti nell'ambito della sicurezza per il mantenimento dell'iscrizione nel registro MSSL della SSSL, la partecipazione al corso corrisponde a 6 unità di formazione continua (UFC).
  • Crediti di studio
  • 2 ECTS
  • Programma
  • - Normativa sul traffico di rifiuti, classificazione dei rifiuti speciali secondo le caratteristiche di pericolo - La struttura dell’Ordinanza contro l’inquinamento atmosferico (OIAt), tipologie di emissioni gassose e valori limite - Inquinamento atmosferico - Tipologie di acque reflue e reti di convogliamento, sistemi di trattamento e smaltimento, parametri chimico-fisici e biologici, autorizzazione allo scarico - Il concetto di incidente rilevante nell’Ordinanza OPIR; compiti del detentore - Monitoraggio ambientale: campionamento e analisi secondo la ISO 17025
  • Durata
  • 24 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Sara Vignati
  • Relatore/i
  • Sara Vignati, ricercatrice SUPSI Franca Fardini, Emergee sagl, Environmental consultant, ADR Expert
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 1. marzo 2019
  • Date
  • 26 marzo, 2, 9, 16 aprile, 7, 14 maggio 2019
  • Orari
  • 17.30-21.00
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative, Manno
  • Costo
  • CHF 1200 Tali costi comprendono l’esame alla fine del modulo, il rilascio del certificato, la documentazione didattica. Il corso verrà svolto solo in presenza di un numero minimo di partecipanti. È previsto uno sconto del 10% per i membri individuali dell'Associazione Ticinese Elaborazione Dati (ATED), della Swiss Engineering (ATS), dell’Associazione dei diplomati delle Scuole specializzate superiori della Svizzera italiana (ATST) e dell’Associazione Farmaceutici Ticinese (AFTI).
  • Informazioni
  • SUPSI, DTI, Formazione continua, Galleria 2, CH-6928 Manno tel. +41 (0)58 666 66 84, fax +41 (0)58 666 65 71 dti.fc@supsi.ch www.dti.supsi.ch Informazioni tecniche sara.vignati@supsi.ch
Maggiori informazioni