Ricerca corsi

Prepararsi e gestire il processo di trasmissione della propria impresa

  • Codice
  • SUCCESSIONE IMPRESA 1.0
  • Presentazione
  • Questa serie di incontri ha lo scopo di sensibilizzare al tema della trasmissione dell’impresa, da prima della successione alla rigenerazione strategica, lungo un percorso che mette al centro l’impresa e la sua rigenerazione strategica, in un’ottica di innovazione e di competitività a lungo termine. Nel 2011, un’indagine del Centro competenze inno3 ha stabilito che entro 5 anni, circa 5’000 imprese ticinesi avrebbero dovuto essere trasmesse. Un terzo di esse non aveva ancora cominciato a riflettere sulle modalità di successione. Nel 2013, inno3 ha ricevuto un mandato dall’Ufficio per lo sviluppo economico del DFE, al fine di validare sul campo il modello messo a punto da inno3, applicandolo a casi pratici di PMI ticinesi e di rilevare le problematiche incontrate da tali aziende, formulando raccomandazioni sulle misure da introdurre per agevolare il successo della trasmissione d’impresa. Lo studio rivela che le problematiche riscontrate si situano in tre fasi fondamentali del processo di trasmissione d’impresa: la fase che precede la trasmissione (fase di preparazione), la fase del processo successorio, e la fase post successione (fase di rigenerazione strategica). Il centro competenze inno3 ha potuto determinare che le fasi più delicate e, per certi versi decisive, nel processo di trasmissione aziendale, sono la prima e l’ultima in quanto quelle prevalentemente strategiche.
  • Obiettivi
  • - Condividere pratiche ed esperienze sulla trasmissione d’impresa; - Conoscere il processo di trasmissione d’impresa, le sue sfide e le misure per affrontarle; - Capire come attivare le diverse figure professionali lungo l’intero processo di trasmissione; - Capire come cogliere le opportunità, anche in termini di innovazione, nel contesto della trasmissione d’impresa.
  • Destinatari
  • Il corso si rivolge a imprenditori e riprenditori di micro, piccole e medie imprese, che hanno l’interesse di avvicinarsi alla tematica della trasmissione d’impresa.
  • Requisiti
  • Nessuno in particolare
  • Certificato
  • Attestato di frequenza
  • Crediti di studio
  • 0 ECTS
  • Programma
  • Introduzione: cosa vuol dire trasmissione d’impresa oggi; il modello inno3; i risultati dello studio; testimonianze. Un’entrata in materia sul tema della trasmissione d’impresa, declinato sulla realtà delle micro imprese locali, illustrandone processi, caratteristiche, criticità, ecc. attraverso una discussione aperta tra gli imprenditori presenti, anche stimolati da testimonianze di aziende che hanno partecipato al progetto di ricerca. Prima della successione: come pianificare la successione (aspetti psicologici e strategici); aspetti critici e possibili soluzioni concrete. Prima della trasmissione è necessario prendere tutta una serie di decisioni strategiche che hanno un impatto significativo sul futuro aziendale quali le questioni ereditarie, l’analisi strategica aziendale e l’identificazione e coinvolgimento del riprenditore. La gestione del processo successorio: come essere aiutati dai professionisti. Attraverso il coinvolgimento di esperti professionisti, l’obiettivo principale dell’incontro consiste nell’illustrare le possibilità di accompagnamento tecnico-operativo del processo successorio, da diverse figure professionali, con competenze complementari. La rigenerazione strategica: Quali opportunità di innovazione e quali nuovi modelli di business. L’ultimo incontro mira a infondere la consapevolezza che per garantire il successo della trasmissione aziendale è di fondamentale importanza avere un’attitudine imprenditoriale aperta al cambiamento.
  • Durata
  • 16 ore-lezione ripartite su quattro serate. I partecipanti hanno la possibilità di scegliere il luogo del corso a seconda delle proprie necessità, in quanto lo stesso viene proposto in due località differenti: Corso A: Bellinzona, Scuola cantonale di commercio Corso B: Manno, SUPSI DEASS Stabile Suglio
  • Met. di insegnamento
  • La metodologia didattica impiegata prevede sia momenti frontali (relatori, testimonianze, ecc.), sia momenti di discussione e lavoro in sottogruppi.
  • Responsabile/i
  • Siegfried Alberton, Professore SUPSI, Responsabile Centro competenze inno3
  • Relatore/i
  • Siegfried Alberton, Professore SUPSI, Responsabile Centro competenze inno3 Claudio Cereghetti, Docente SUPSI Leandro Bitetti, Docente-ricercatore SUPSI, Centro competenze inno3
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 10 maggio 2018 (È possibile iscriversi online tramite registrazione al catalogo fc)
  • Date
  • Corso A (Bellinzona): 14 e 28 maggio, 11 e 20 giugno 2018 Corso B (Manno): 15 e 29 maggio, 12 e 21 giugno 2018
  • Orari
  • 18.30 – 21.30
  • Luogo
  • Corso A: Scuola cantonale di commercio, Viale Stefano Franscini 32, 6500 Bellinzona Corso B: SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, Via Cantonale 18, 6928 Manno
  • Costo
  • Grazie alla partecipazione finanziaria dell’Ufficio per lo sviluppo economico del Dipartimento delle finanze e dell’economia, i partecipanti versano una quota di iscrizione agevolata di CHF 300.- .
  • Osservazioni
  • Il numero dei partecipanti è limitato a 20 iscritti per corso.
  • Informazioni
  • Informazioni tecniche Siegfried Alberton, siegfried.alberton@supsi.ch T +41 (0)58 666 61 54 Informazioni amministrative Formazione continua - Economia aziendale Stabile Suglio, Via Cantonale 18, CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 61 23, F +41 (0)58 666 61 21 deass.economia.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/fc