Ricerca corsi

Vivere la scuola altrove. Esperienze di insegnamento in contesti scolatici internazionali

  • Codice
  • DFA 010ce
  • Presentazione
  • Un’esperienza di insegnamento all’estero rappresenta un momento privilegiato di sperimentazione di relazioni interculturali, e al contempo favorisce il confronto con realtà professionali diverse dal punto di vista culturale, economico e sociale, e che accolgono tradizioni pedagogiche e formative diverse da quelle svizzere e ticinese in particolare. Il corso propone un’esperienza di insegnamento in un contesto scolastico all’estero, preceduta da un periodo di preparazione durante il quale saranno approfonditi gli aspetti più significativi legati al lavoro in contesti culturali diversi dal proprio. I temi trattati sono il confronto con l’alterità e con l’identità culturale, il concetto di viaggio in ottica antropologica, l’applicazione di metodologie educative in contesti diversi dal proprio. Durante l’esperienza all’estero, della durata di cinque-sei settimane, i partecipanti sono chiamati a realizzare attività, progetti, interventi programmati in collaborazione con l’istituzione partner (può trattarsi di un’organizzazione non governativa, ma anche di una scuola in un contesto altro), declinandoli alla specificità e alle esigenze del contesto in cui opera. Al rientro è previsto un momento di bilancio e di confronto sulle esperienze vissute con l’obiettivo di elaborare il vissuto dei docenti e di declinare gli apprendimenti in funzione della continuazione dell’attività professionale nel proprio contesto di provenienza.
  • Obiettivi
  • - Confrontarsi con un contesto scolastico altro sul piano personale, sociale, culturale, istituzionale e professionale; - riflettere sulla propria identità professionale partendo dal confronto con un contesto altro; - mettere alla prova e rafforzare le proprie competenze di progettazione pedagogiche e didattiche in un contesto altro; - sviluppare le proprie competenze di osservazione; - rafforzare le proprie competenze relazionali e comunicative; - conoscere alcune concezioni di fondo legate alla cooperazione internazionale; - riflettere sulle ricadute dell’esperienza nella gestione della propria realtà professionale.
  • Destinatari
  • Docenti di qualsiasi ordine e grado
  • Certificato
  • Attestato di frequenza con ECTS. Ai partecipanti è richiesto di elaborare una documentazione dell'esperienza che sarà presentata ai colleghi in occasione dell'incontro finale.
  • Crediti di studio
  • 5 ECTS
  • Programma
  • Fase di ammissione: gennaio – febbraio 2019 Corso di formazione: marzo – giugno 2019 Primo incontro: Aspettative e rappresentazioni; il viaggio, l’identità e l’alterità culturale; la cooperazione internazionale Secondo incontro: Giornata di scambio con i responsabili delle istituzioni partner Terzo incontro: Fare scuola altrove Quarto incontro: Conclusione della programmazione Esperienza lavorativa all’estero: giugno – agosto 2019 Incontro finale: Condivisione e bilancio delle esperienze vissute
  • Durata
  • 24 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Claudio Della Santa, responsabile formazione continua del Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI
  • Relatore/i
  • Sara Benini, responsabile Servizio mobilità, ricercatrice Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI Lorenza Rusconi-Kyburz, docente-ricercatrice Dipartimento formazione e apprendimento SUPSI
  • Iscrizione ai corsi
  • Percorso formativo ed esperienza lavorativa all’estero: entro il 2.12.2018 Solo percorso formativo: entro il 17.2.2019
  • Date
  • 16 marzo 2019 Le date degli incontri successivi saranno decise durante il primo incontro.
  • Orari
  • 9.00-16.00
  • Luogo
  • Il primo incontro avrà luogo al DFA a Locarno. Il luogo degli incontri successivi sarà definito in base alla provenienza degli iscritti.
  • Costo
  • Gratuito per docenti cantonali e comunali
  • Osservazioni
  • La partecipazione all’intero percorso (corso di formazione ed esperienza lavorativa all’estero) prevede il superamento di una fase di ammissione che consiste nell’invio di una documentazione cartacea (curriculum vitae e lettera di motivazione) seguito da un colloquio personale della durata di 30 minuti.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento Piazza San Francesco 19 CH-6600 Locarno T +41 (0)58 666 68 14 dfa.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dfa
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Dipartimento formazione e apprendimento
    Formazione Continua
    Piazza San Francesco 19, 6600 Locarno
    +41 (0)58 666 68 14
    dfa.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/dfa
    CHE-108.955.570 IVA