Ricerca corsi

CAS Disagio psichico: il luogo dell'accadere Co-progettare e valorizzare percorsi di autodeterminazione

  • Codice
  • DEASS DIPSI
  • Descrizione
  • Il percorso formativo, promosso in collaborazione con l’Associzione Ticinese delle Istituzioni Sociali (atis), accompagnerà i partecipanti attraverso le tappe che partono proprio dalla comprensione e arrivano alla co-progettazione, approfondendo innovativi approcci e metodologie operative e di gestione della relazione, per intervenire in modo proattivo nelle situazioni di disagio mentale.
  • Presentazione
  • Il lavoro socio-educativo in ambito psichiatrico richiede risorse, competenze e “protezioni” non indifferenti poiché il carattere intenso e prolungato delle relazioni con soggetti che vivono condizioni di grave disagio presuppone da parte dei singoli professionisti, dell’équipe curante e della società un continuo sforzo ed una elevata attenzione su diversi piani di lavoro. Diventa quindi indispensabile che l’operatore sociale possa attingere a competenze sia nella dimensione del fare, sia in quelle del saper pensare e saper stare, condizioni tutt’altro che statiche e passive. È attraverso l’esercizio di tali competenze che il fare assume significato ed efficacia senza perdersi in una frammentazione di derive operative. In bilico tra alterità e alienità, tra comprendibile e incomprensibile, tra fragilità e vulnerabilità, tra perdita di senso e capacità di condividere significati, il lavoro all’interno e a fianco di condizioni di profondo disagio psichico evoca la costante necessità di riconquistare ogni volta quel senso dello stare-con sempre minacciato dalle sirene del fare-per.
  • Obiettivi
  • - Acquisire le conoscenze di base di psicopatologia e di utilizzo ed effetti delle terapie farmacologiche - Aggiornare le conoscenze di base sugli orientamenti giuridici ed etici internazionali, federali e cantonali - Approfondire la conoscenza dei servizi e delle risorse del territorio - Acquisire maggior consapevolezza del ruolo dell’operatore sociale nel lavoro con le persone in situazione di disagio psichico - Sviluppare competenze di co-progettazione alla luce dei principi e delle metodologie dialogiche e di recovery - Sviluppare competenze di co-progettazione e organizzazione di ambienti emancipativi - Sviluppare competenze di gestione delle relazioni attraverso gli approcci dialogici, motivazionali, di case management e di peer education
  • Destinatari
  • Educatori e operatori sociali che lavorano con persone in situazione di disagio psichico presso l’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale (OSC) o le cliniche private, nei servizi territoriali, nelle strutture abitative o riabilitative LISPI
  • Requisiti
  • Possono accedere al CAS le persone che dispongono di una formazione universitaria (laurea, bachelor), di un diploma di una scuola superiore o titolo equivalente. In casi particolari, ai candidati che non possiedono i titoli richiesti, può essere concessa l’ammissione su dossier (comprovata esperienza professionale e attestati di formazione continua).
  • Certificato
  • Certificate of Advanced Studies SUPSI Per le persone non in possesso dei titoli universitari la certificazione del corso consente il rilascio di un Attestato di frequenza con i relativi crediti di studio.
  • Crediti di studio
  • 18 ECTS
  • Programma
  • Modulo 1 Comprendere la salute mentale 27 e 28 gennaio, 10 e 11 febbraio, 16 marzo 2020 (40 ore-lezione) Relatori: M. Borghi, P. Broggi, S. Cordasco, M.G. Cusin, M. Durini, T. Emmenegger, M. G. Giorgis-Zanini, B. Z. Mellacqua, A. Miozzari, C. Naiaretti, L. Pezzoli, E. Pitarelli, U. Zamburru Modulo 2 Approcci e metodologie di intervento 17 marzo, 6 e 7 aprile, 18 e 19 maggio, 8 e 9 giugno, 21 e 22 settembre, 12 e 13 ottobre 2020 (88 ore-lezione) Relatori: L. E. Angelelli , M. Braghero, P. Broggi, A. Gemignani, D. Leardini, C. Mereu, L. Pezzoli, F. Zanchi Modulo 3 La dimensione relazionale e comunicativa 16 e 17 novembre, 14 e 15 dicembre 2020 e 18 gennaio 2021 (40 ore-lezione) Relatori: M. Braghero, P. Broggi, G. Guelfi, L. Pezzoli Modulo 4 Co-progettare e gestire i contesti socio-educativi 19 gennaio, 22 e 23 febbraio, 15 e 16 marzo, 19 aprile 2021 (48 ore-lezione) Relatori: P. Broggi, G. Ciano, M.G. Cusin, C. Mustacchi, A. Orsenigo, L. Pellandini, S. Perdonati, L. Pezzoli Testimonianze Chiusura corso 20 aprile 2021 (8 ore-lezione) Relatori: P. Broggi, L. Pezzoli
  • Durata
  • 224 ore-lezione e 230 ore di studio e sviluppo del progetto di certificazione finale.
  • Responsabile/i
  • Lorenzo Pezzoli, professore SUPSI, psicologo e psicoterapeuta ATP-FSP, specializzato in psicoterapia FSP e psicologia del traffico FSP, responsabile dell’Unità di psicologia applicata della SUPSI. Coordinamento didattico e organizzativo: Patrizio Broggi, operatore sociale, già direttore del Centro abitativo, ricreativo e di lavoro (CARL) dell’OSC e già direttore delle Antenne Icaro e del Centro residenziale a Medio Termine (CRMT) di Comunità familiare.
  • Relatore/i
  • Luigi Emanuele Angelelli, Marco Borghi, Marco Braghero, Patrizio Broggi, Giovanna Ciano, Severino Cordasco, Maria Giovanna Cusin, Mauro Durini, Thomas Emmenegger, Angelo Gemignani, Maria Grazia Giorgis-Zanini, Gian Paolo Guelfi, Debora Leardini, Benedetto Zefiro Mellacqua, Claudiano Mereu, Amos Miozzari, Claudio Mustacchi, Claudio Naiaretti, Achille Orsenigo, Laurent Pellandini, Sergio Perdonati, Lorenzo Pezzoli, Emilio Pitarelli, Fabiana Zanchi, Ugo Zamburru
  • Iscrizione ai corsi
  • entro il 17 gennaio 2020
  • Date
  • Modulo 1: 27 e 28 gennaio, 10 e 11 febbraio, 16 marzo 2020 Modulo 2: 17 marzo, 6 e 7 aprile, 18 e 19 maggio, 8 e 9 giugno, 21 e 22 settembre, 12 e 13 ottobre 2020 Modulo 3: 16 e 17 novembre, 14 e 15 dicembre 2020, 18 gennaio 2021 Modulo 4: 19 gennaio, 22 e 23 febbraio, 15 e 16 marzo, 19 aprile 2021 Chiusura corso: 20 aprile 2021
  • Orari
  • 9.00-12.15, 13.30-16.45
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, Manno
  • Costo
  • CHF 5’500.–, prova di certificazione e materiali didattici inclusi
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, Via Cantonale 18 CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 61 26, F +41 (0)58 666 61 21
Maggiori informazioni