Ricerca corsi

CAS Gestione pubblica dell'energia (PEM - Public Energy Management)

  • Codice
  • ISAAC PEM
  • Presentazione
  • Con l’approvazione della strategia energetica 2050 e la corrispondente modifica della Legge sull’energia si andrà verso un aumento dell’efficienza energetica, la promozione delle fonti rinnovabili e alla progressiva uscita dal nucleare. I Comuni avranno un ruolo importante e saranno chiamati ad assumere una funzione esemplare. I campi d’azione per aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di energie rinnovabili riguardano la progettazione, la gestione e il rinnovo dei propri edifici pubblici, come anche l’elaborazione di strumenti di pianificazione territoriale per gli edifici privati. Inoltre, in ognuno dei moduli verrà dato spazio ai contenuti del concetto di attualità “Smart City”, che in maniera trasversale tratta i temi della sostenibilità e della partecipazione, integrando le opportunità della digitalizzazione e delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) nel sistema socio-tecnico cittadino. Per poter far fronte a questa sfida è importante che vi siano delle nuove figure professionali che permettano ai Comuni di indirizzare la loro politica energetica e le risorse a disposizione, tra le quali il fondo energie rinnovabili (FER), allo scopo di adottare soluzioni e misure interessanti per il territorio.
  • Obiettivi
  • Permettere a professionisti del settore energetico e della pianificazione territoriale di comprendere il contenuto e l’applicazione delle direttive e concetti energetici a scala comunale, di conoscere le metodologie e gli strumenti volti alla sua elaborazione e applicazione concreta. Il diplomato acquisirà le competenze per elaborare e valutare bilanci energetici e incarti energia, sarà quindi in grado di fornire delle consulenze in ambito energetico ai cittadini e alle aziende.
  • Destinatari
  • Consulenti energetici, pianificatori del territorio, dipendenti comunali e di aziende attive nel settore energetico con un profilo professionale tecnico-scientifico.
  • Requisiti
  • Formazione di tipo universitario in ingegneria o architettura, scienze ambientali e naturali o sviluppo sostenibile, o titoli affini.
  • Certificato
  • Certificate of Advanced Studies
  • Crediti di studio
  • 10 ECTS
  • Programma
  • - Modulo 1: Competenze di base in ambito energetico (politica energetica, fisica della costruzione, comunicazione e sensibilizzazione, economia, “Smart governance”) - Modulo 2: Efficienza energetica nell'ambiente costruito (bilanci energetici secondo SIA 380/1, RUEn, incarti energia, gestione e manutenzione energetica di edifici, verifica prescrizioni energetiche, “Smart building”)); - Modulo 3: Energie rinnovabili a livello territoriale (panoramica sulle energie rinnovabili, energia solare fotovoltaica e termica, teleriscaldamento, geotermia, “Smart grids”); - Modulo 4: Pianificazione energetica del territorio (scopo, significato e responsabilità, bilanci energetici territoriali, attuazione e valutazione dell'efficacia, “Master planning”).
  • Durata
  • 120 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Marco Belliardi, ricercatore Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito SUPSI
  • Relatore/i
  • Professionisti e attori attivi nel settore, collaboratori SUPSI o altre scuole universitarie, funzionari comunali e cantonali.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 16 settembre 2019. A completamento della preiscrizione tramite catalogo web, la seguente documentazione è da inviare a isaac.fc@supsi.ch: lettera di motivazione, CV, copia dei diplomi.
  • Orari
  • A partire dal 16 settembre 2019, di regola martedì: 8.30-12.00 13.00-17.00
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento Ambiente Costruzioni e Design, Canobbio (TPL linea 4, ARL linea 441, fermata Centro Studi). Si raccomanda vivamente l’uso dei mezzi pubblici. Posteggi in loco non disponibili.
  • Costo
  • CHF 3'900.–
  • Osservazioni
  • SUPSI fissa un massimo di 20 partecipanti. Nel caso del superamento di questo limite la scelta dei candidati verrà effettuata in base alla data di iscrizione e al criterio dell’affinità ed identità dell’esperienza professionale. Nel caso in cui il numero di partecipanti fosse insufficiente o per eventuali altri motivi, SUPSI si riserva il diritto di annullare il corso.
  • Informazioni
  • SUPSI, Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito, Campus Trevano, 6952 Canobbio T +41 (0)58 666 63 51 F +41 (0)58 666 63 49 isaac.fc@supsi.ch www.supsi.ch/isaac
Maggiori informazioni
  • SUPSI, Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito
    Campus Trevano, 6952 Canobbio
    +41 (0)58 666 63 51, +41 (0)58 666 63 49
    isaac.fc@supsi.ch, www.supsi.ch/isaac
    CHE-108.955.570 IVA