Ricerca corsi

CAS Animatore sociale e di comunità

  • Codice
  • DEASS ANCOM
  • Descrizione
  • Il CAS prevede un modulo in comune con i CAS Protezione dell’infanzia e dell’adolescenza e CAS Operatore di prossimità, al fine di contribuire alla formazione di una cultura interprofessionale condivisa su approcci innovativi trasversali utili a coloro che lavorano nell’ambito della prevenzione e della protezione.
  • Presentazione
  • La specializzazione organizzata in collaborazione con Cemea, promossa dall’ Ufficio del sostegno a enti e attività per le famiglie e i giovani, sussidiata da Infogiovani, è stata co-costruita con i referenti territoriali della Piattaforma delle politiche giovanili, sullo sfondo degli approcci di lavoro di comunità e partecipativi. Si presenterà l’evoluzione degli approcci teorici all’animazione socio culturale sia a livello internazionale, sia a livello svizzero e cantonale, a partire dall'animazione incentrata sull'intrattenimento alla più attuale animazione dell'attivazione e della promozione di competenze. Verranno approfonditi i principi del lavoro di comunità, gli approcci inclusivi e partecipa-tivi, i principi dell’animazione socio culturale, le metodologie di co-costruzione, finanziamento e promozione di progetti di animazione sociale e alcuni nuovi approcci alle tecniche di animazione.
  • Obiettivi
  • - Sviluppare capacità di leggere i nuovi fenomeni sociali e le situazioni con cui si è professionalmente confrontati attraverso la lente della complessità, del lavoro interprofessionale di rete e del lavoro di comunità - Mobilizzare strategie di collaborazione per attivare e sostenere processi di cambiamento e innovazione istituzionale e territoriale in relazione al proprio ruolo professionale - Attivare e gestire con responsabilità professionale processi di progettazione partecipata in ambito animativo e del lavoro di comunità con i destinatari e gli altri attori della rete formale e informale - Individuare fonti di finanziamento pubblico e privato per lo sviluppo di progetti innovativi
  • Destinatari
  • Animatrici ed animatori dei centri giovanili, animatrici ed animatori strutture residenziali e centri diurni per anziani, animatrici ed animatori centri diurni in ambito psichiatrico, educatrici ed educatori centri extrascolastici, altri professionisti dell’ambito sociale, sanitario e culturale interessati.
  • Certificato
  • Certificate of Advanced Studies
  • Crediti di studio
  • 15 ECTS
  • Programma
  • Modulo 1 Approcci innovativi al lavoro sociale 31 gennaio; 1. febbraio; 3 e 4 giugno; 19 novembre 2019 (40 ore-lezione) Relatori: A. Banfi, P. Bernasconi, R. Bianchetti, M. Braghero, M. Croce, L. Da Vinci, F. Floris, F. Olivetti Manoukian, M. Marangi, R. Medici, P. Milani, E. Ripamonti, R. Ruggiero Modulo 2 Fondamenti e principi dell'animazione 11 e 12 febbraio; 25 e 26 marzo 2019 (32 ore-lezione) Relatori: Relatori: F. Arrigoni, P. Bernasconi, M.Galli, R. Medici, C. Mustacchi, I. Pau-Lessi, E. Ripamonti Modulo 3 Metodologie di sviluppo di progetti di animazione sociale 8 e 9 aprile; 6 e 7 maggio; 23 e 24 settembre 2019 (48 ore-lezione) Relatori: P. Bernasconi, D. Boniforti, E. Ripamonti Modulo 4 Tecniche di animazione 21 e 22 ottobre; 18 novembre; 9 dicembre 2019 (32 ore-lezione) Relatori: S. Beghi, P. Bernasconi, M. Marangi, C. Mustacchi Modulo 5 Fundraising e marketing dei progetti sociali 10 dicembre 2019; 20 gennaio 2020 (16 ore-lezione) Relatori: P. Bernasconi, C. Carletti, G. Panzera Chiusura corso 21 gennaio 2020 (8 ore-lezione) Relatori: Responsabili del corso e referenti territoriali
  • Durata
  • 176 ore-lezione e 200 ore di studio e sviluppo dei progetti di certificazione finale.
  • Met. di insegnamento
  • La modalità didattica dei nostri corsi è sempre orientata ad un'alternanza di stimoli teorico-metodologici a momenti di confronto o esercitazioni in plenaria e in sottogruppi
  • Responsabile/i
  • Ennio Ripamonti, Psicosociologo e formatore. Da oltre vent’anni si occupa di programmi di sviluppo di comunità nel campo delle politiche di welfare, prevenzione, cittadinanza attiva, rigenerazione urbana e politiche giovanili. Insegna a contratto presso il Dipartimento di Psicologia Università Milano Bicocca e la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Milano. E` presidente della società di consulenza Metodi e socio fondatore dell’Istituto Italiano di Valutazione. Paolo Bernasconi, Operatore Sociale SUP, CAS in Animazione dei processi creativi nel lavoro formativo, sociale e sanitario. Segretario Generale e formatore dei CEMEA del Canton Ticino.
  • Relatore/i
  • Docenti universitari, referenti cantonali e territoriali
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 14 gennaio 2019
  • Date
  • Modulo 1: 31 gennaio; 1. febbraio; 3 e 4 giugno; 19 novembre 2019 Modulo 2: 11 e 12 febbraio; 25 e 26 marzo 2019 Modulo 3: 8 e 9 aprile; 6 e 7 maggio; 23 e 24 settembre 2019 Modulo 4: 21 e 22 ottobre; 18 novembre; 9 dicembre 2019 Modulo 5: 10 dicembre 2019; 20 gennaio 2020 Chiusura corso: 21 gennaio 2020
  • Orari
  • 9.00-12.15, 13.30-16.45
  • Luogo
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, Manno
  • Costo
  • CHF 4’500.00, tassa di certificazione inclusa. Per gli animatori dei centri giovanili o per altri professionisti che operano in enti e servizi partecipanti alla Piattaforma delle politiche giovanili, grazie al finanziamento di Infogiovani, il costo è di CHF 2.500.00.
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Stabile Suglio, via Cantonale 18 CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 61 24 F +41 (0)58 666 61 21 deass.sociale.fc@supsi.ch
Maggiori informazioni