Ricerca corsi

CAS Business Analysis for Executive

  • Codice
  • DTI BAE
  • Presentazione
  • Per migliorare la competitività nel panorama nazionale e internazionale, le aziende devono identificare con maggior precisione le esigenze di business e determinare le soluzioni ai problemi. La risposta a queste esigenze è la disciplina della Business Analysis che permette alle organizzazioni di ottenere miglioramenti dei processi, cambiamenti organizzativi e pianificazione strategica. Il “business analyst” è il professionista specializzato in questa disciplina e si occupa di individuare e risolvere specifici problemi. Gestisce il progetto dalla definizione dei requisiti alle fasi di pianificazione, realizzazione e controllo. Innovare equivale a rivoluzionare, per cui gli aspetti culturali e le barriere psicologiche sono le principali difficoltà da affrontare. Il compito del Business Analyst sarà di analizzare la struttura aziendale, individuare e coordinare gli stakeholders, pianificare i processi d'innovazione ed i nuovi modelli di business, da cui tracciare il lavoro per i Project Manager, anche procedendo alle attività di riorganizzazione del Capitale Umano (HR Management). Ogni progetto non può essere frutto d'improvvisazione ed affidato alla fortuna. Occorre che dati, informazioni e analisi siano accuratamente valutati e finalizzati allo sviluppo di un accurato “Business Model”. Questo è il ruolo Business Analyst, che dovrà supportare l'azienda nella definizione delle strategie idonee e nella valutazione dei rischi. Come risultato del suo lavoro, il Business Analyst produrrà un corretto e condiviso “Business Model” oppure determinerà la non fattibilità del progetto. È dal business model che dovranno sorgere i processi da affidare alla conduzione del Project Manager, con il quale sarà strutturato il “Disegno tecnico” del singolo processo. Oltre agli aspetti tecnici e normativi, il Business Analyst deve considerare anche quelli di marketing, culturali, sociali, relazionali, organizzativi e molti altri, in relazione al grado d'innovazione del processo o del prodotto. La complessità del lavoro del Business Analyst necessita pertanto di una pluralità di competenze ed esperienze, amalgamate da particolari attitudini. Si tratta quindi di una figura estremamente costosa per le Piccole e Medie Imprese e difficilmente formabile attraverso un corso, ma un know how generabile attraverso l'utilizzo di schemi e strumenti operativi. Il percorso è studiato per formare specialisti che, lavorando a stretto contatto con le funzioni di business, sappiano porsi come agenti di miglioramento e di innovazione dei processi aziendali. Attraverso certificate procedure ed il supporto di modelli e strumenti, commercialisti e consulenti aziendali possono condurre le attività di Business Analysis nelle modalità corrette ed efficaci.
  • Obiettivi
  • • Fornire le conoscenze teoriche e pratiche per una corretta gestione dei requisiti nel rispetto del business, dell’organizzazione e dei processi d'innovazione; • Fornire le competenze per valutare le tecnologie a supporto dell'innovazione di prodotto e di processo, attraverso l'utilizzo di modelli e strumenti; • Fornire le competenze per il coordinamento delle attività di gestione delle risorse umane necessarie, attraverso supporti e piattaforme, dalle attività di selezione ai colloqui, dalla valutazione alle attività di gestione continua dell'organigramma; • Applicare la teoria, i modelli ed gli strumenti ad un concreto progetto d'innovazione individuato dal corsista. Il corso consentirà, inoltre, di avere un vocabolario che permetterà di comunicare in modo efficace e darà l’accesso agli esami di certificazione di Business Analysis.
  • Destinatari
  • Commercialisti e Fiduciari, Consulenti Aziendali, Esperti di finanza agevolata, Innovation Manager, HR Manager, Facility Manager, specialisti che lavorando a stretto contato con le funzioni di business e persone coinvolte nella gestione di progetti, senza limitazioni legate alle funzioni/divisioni aziendali a cui appartengono.
  • Requisiti
  • Titolo di livello universitario o diplomi equivalenti, buona conoscenza della lingua italiana, comprovata esperienza nella gestione dei requisiti di progetto. È possibile la candidatura su dossier.
  • Certificato
  • Certificate of advanced studies in Business Analysis for Executive. 10 ECTS validi per i Master of Advanced Studies SUPSI in Project, Program and Portfolio Management (MAS3PM) e in Industrial, Engineering and Operations (MASIEO). Vengono inoltre rilasciate 105 PDU per il mantenimento della certificazione PMP®
  • Crediti di studio
  • 10 ECTS
  • Contenuti
  • • Introduzione alla Business Analysis; • Analisi della struttura concorrenziale, della redditività e gestione degli Stakeholders; • Analisi della strategia, della struttura organizzativa e dei sistemi operativi in funzione dei vantaggi competitivi; • Analisi delle tecnologie a supporto dell'innovazione di prodotto e di processo; • Analisi delle competenze e gestione dei processi di cambiamento; • Raccolta, analisi e validazione dei requisiti; • Definizione e validazione della soluzione; • Descrizione delle tecniche di Business Analysis; • Applicazione pratica su un progetto reale del corsista.
  • Durata
  • 120 ore-lezione
  • Responsabile/i
  • Antonio Bassi, Responsabile del Master in Project, Program e Portfolio Management
  • Relatore/i
  • Docenti e professionisti con significative esperienze nel proprio ambito d’insegnamento. Michele Piano, Plurilaureato, Formazione avanzata e master in M&A, Legislazione Informatica, Business Analysis e Sustainability Facility Manager. Progettista e Docente in Corsi Universitari e Master, di Informatica, Domotica e Sostenibilità. Direttore in Progetti di Ricerca. Membro di Comitati Scientifici sui temi Domotici, Energetici e della Sostenibilità. Direttore del Centro Studi Energia e Domotica Ass. naz. industrie Sammarinesi. Direttore e Business Analyst, dal 1986, in progetti Europei di Domotica, Automazione, Energia da Fonti Rinnovabili, Edilizia sostenibile, Social Housing, Smart cities, Ambiente, Health ed HR. Antonio Bassi, Laureato in Ingegneria, responsabile del Master in Project, Program e Portfolio Management. Coordinatore per la definizione della norma UNI 11648 e Membro del Comitato Direttivo del PMI-NIC dal 2004 al 2008. Certificato PMP® dal PMI®. E’ stato responsabile di gruppi di Business Analyst in ambito informatico/telecomunicazioni e Project Manager sui temi legati all’innovazione dei sistemi di pagamento.
  • Iscrizione ai corsi
  • Entro il 20 maggio 2019
  • Date
  • 6, 7, 13, 14, 21, 27, 28 giugno 2019 4, 5, 11, 12, 18, 19, 20, 21 luglio 2019 12, 13, 19, 20, 26, 27 settembre 2019 3, 4, 10, 11, 17, 18, 24, 25, 31 ottobre 2019
  • Orari
  • La disponibilità on-line delle lezioni sarà a partire dalle ore 17:00, delle date previste. Le lezioni potranno essere riviste durante tutta la durata del corso
  • Luogo
  • modalità di erogazione in e-learning, esami intermedi on-line ed esame finale in sede SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative, Manno
  • Costo
  • 5600 CHF
  • Informazioni
  • SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative Galleria 2 CH-6928 Manno T +41 (0)58 666 66 84 F +41 (0)58 666 65 71 dti.fc@supsi.ch www.supsi.ch/dti
Maggiori informazioni